Cosa portarsi in campeggio

Finalmente ho la tenda: cosa altro mi devo portare?

Una volta acquistata la tenda da campeggio (qui trovate le migliori offerte – link), siamo pronti per partire! Prima di metterci in viaggio, però, è bene controllare di aver preso tutto l’indispensabile per passare delle formidabili vacanze all’aria aperta. I campeggi, si sa, non sono come casa nostra, e le comodità di tutti i giorni devono essere pianificate e create da noi, con attenzione e cura dei dettagli. Spesso non si ha un’idea precisa di tutto quello che può essere utile quando ci si trova in un camping, ed è per questo che abbiamo deciso di fare una check list di accessori indispensabili, da controllare prima di partire.

Per dormire

Cominciamo con l’ABC del campeggiatore: il sacco a pelo. Non è sufficiente, infatti, avere un’ottima tenda, se non si cura anche la scelta di un buon sacco per dormire. A questo proposito bisogna fare attenzioni alle indicazioni delle etichette dei sacchi a pelo per sapere quale fa al caso nostro. In commercio esistono modelli che permettono di dormire a temperature molto basse, ma attenzione, se partite d’estate e andate in spiaggia, scegliete un modello più leggero per evitare di fare la sauna dentro al vostro sacco a pelo. Ci sono principalemente due modelli di sacco a pelo in commercio: a coperta (migliore per l’estate) e a copertuta totale (che offre un’ottimo isolamento termico, da utilizzare d’inverno).

Una volta acquistato il sacco a pelo, l’altro elemento fondamentale è sicuramente il materassino. Esistono due modelli: i cossidetti materassini di espano (di poliuretano espanso), leggeri e piuttosto robusti; e quelli gonfiabili, più economici ma meno pratici. Fate dei tentativi con entrambi e capirete qual’è il modello migliore per voi.
Tra gli accessori per la notte c’è da menzionare sicuramente la benda per gli occhi, per chi ha bisogno di oscurità totale per dormire, e il cuscino, utile per chi non riesce a dormire senza una superficie rialzata sotto la nuca.

Per mangiare e bere

Durante il campeggio, numerose saranno le situazioni nelle quali ci troveremo a cucinare. Se vi portate dietro il fornello da campo, dovete fare attenzione ad alcune raccomandazioni: mettete un piccolo paravento intorno alla fiamma per evitare che il vento possa causare danni molto gravi e procuratevi pentole di acciaio (non di alluminio) per cucinare. Portate con voi una buona quantità di cibo precotto e scatolette varie, utili in situazioni di disagio, che possono sempre capitare quando si è all’aria aperta.
Per l’acqua, invece, è assolutamente indispensbile portare con sè una borraccia, da riempire periodicamente. Ricordatevi di portate con voi le posate e delle bacinelle dove riporle, per poi lavarle. Se siete ambientalisti, allora portatevi un paio di bottiglie di plastica, riempitele d’acqua e lasciatele al sole a riscaldare: in questo modo avrete acqua calda per ridurre i tempi di cottura e risparmiare l’utilizzo di gas.
Se partite in famiglia, o in piccoli gruppi, potrebbe essere molto comodo dotarvi di sedie e tavolini, magari da coprire con una incerata per maggiore igiene, da utilizzare in situazioni comuni.

Per lavare

Dopo qualche giorno di camping, è necessario lavare il bucato. Consigliamo a tal proposito l’acquisto di un sapore liquido. Potete poi stendere il bucato con una corda, magari facendo un filo doppio per evitare cadute premature.

Se avete delle mollette con voi potete risolvere comunque il problema, altrimenti potete utilizzare delle forcine per capelli e il risultato sarà comunque ottimale. Utili poi accessori come una piccola scopa e una paletta, per eliminare l’area circostante la tenda di foglie e altri residui, ed evitare che entrino nella tenda. Ricordatevi che anche gli asciugamani e i sacchi a peli devono essere lavati periodicamente durante il campeggio.

Per l’igiene personale

In camping mantenere una buona igiene personale può essere facile, se ci si porta dietro il necessario. Il bagno del campeggio è generalmente affollato, quindi è necessario portare con sè oggetti piccoli, maneggevoli e cercare di andare in orari non troppo frequentati. Premunitevi di tutti i normali oggetti da bagno che utilizzate normalmente in versione “mini” da 50ml / 100ml: bagnoschiuma, shampoo, deodoranti, saponi, tagliaunghie, materiale per fare la barba (per i maschietti), creme idratanti (soprattutto per le donne), e quant’altro! Anche una buona dose di carta igienica può salvarci da situazioni imbarazzanti. Asciugamani piccoli e ciabatte da spiaggia sono infine accessori indispensabili da portare con sè. Se siete poi attenti alla vostra acconciatura, anche un pettine o una spazzola non guastano. Tente conto che se viaggiate d’estate, una buona crema solare è d’obbligo: in campeggio si passano diverse ore all’aperto ed è necessario cospargersi bene per evitare fastidiose scottature. Anche un buon kit di medicinali vari va sempre tenuto in borsa: non tutti i camping offrono strutture come farmacie ed erboristerie e, se non si viaggia in macchina, potrebbe essere difficile raggiungerle.

Per la sicurezza

Per garantire la propria incolumità e sicurezza in camping, è bene acquistare alcuni oggetti e portarli dietro durante l’esperienza di outdoor. Prima di tutto due o tre torce elettriche, con relativi ricambi di pile. Di notte il camping è un luogo scuro e, se non si è molto abituati, potrebbe risultare difficile muoversi al suo interno.

Molto di moda anche le lampade a gancio, che in alcuni modelli di tenda possono addirittura essere appese all’interno. Se ci allontaniamo dalla tenda, e lasciamo al suo interno qualche oggetto di particolare valore, è bene chiuderla con dei lucchetti: costano poco e sono molto affidabili se inseriti nelle zip di apertura. In caso di piccoli incidenti, infine, è bene avere con se un kit di pronto soccorso, e magari leggere qualche manuale per essere preparati in caso di emergenza.

Raccomandazioni finali

  • Se viaggiate in gruppo controllate le quantità delle attrezzature: a volte i campeggi non sono vicinissimi ai centri abitati e rifornirsi può non essere facilissimo
  • Se viaggiate con bambini e neonati procuratevi attrezzature particolari, tenendo in considerazione le diverse necessità
  • Se avete molti documenti importanti con voi procuratevi un marsupio dove riporli per non lasciarli sparsi in giro per la tenda
  • Se  volete evitare brutte sorprese e andate in vacanza in zone piovose, un k-way è un must del campeggio
  • L’ambiente è importante: non lasciate rifiuti intorno alla tenda, portate piuttosto delle buste di plastica da utilizzare come spazzatura

 

12 commenti su “Cosa portarsi in campeggio

  1. Alla decathlon ho visto dei pannelli solari per la tenda,vorrei sapere quanta autonomia hanno . Siamo una famiglia di 4 persone alla prima esperienza. Grazie

    1. Ciao Monia,

      Non sappiamo cosa dirti, non abbiamo mai fatto una prova con i pannelli solare e le informazioni online sono ancora scarse. 🙂

      Ciao,

      Il Team di Campeggiotende.it

  2. Salve, vorrei acquistare una tenda molto spaziosa con minimo 12 posti letto cucinotto veranda e sopratutto impermeabile, qualche consiglio ?

  3. ho appena acquistato una tenda da campeggio 6 p0sti alla declaton ho visualizzato i commenti e tutti ne parlano molto bene spaziosa comoda resistente ai temporali e con un costo accessibile (160,00 )euro la consiglio il modello e T6.2

  4. Ciao vorrei sapere cosa posso collegare ai 6 ampere di attacco luce della piazzola….visto ke ho una prolunga col relativo attacco cee pensavo di utilizzare una ciabatta multipresa….reggerebbe una lampadina led (ke voltaggio suggerite?) i 2 caricabatterie dei cellulari e il ventilatore?
    Grazie mille

  5. Ciao vorrei acquistare una tenda 6 posti con veranda partendo con la famiglia però mi serve una tenda invernale molto resistente a acqua e neve e magari che abbia una veranda almeno che ci entri un tavolo per 5 persone mi date qualche consiglio graziee

Lascia un commento

Hai bisogno di un consiglio?*
Scrivi qui sotto, risponderemo il prima possibile!

*Il nostro sito offre un servizio informativo sugli acquisti: non risponderemo quindi a domande inerenti a problemi di assistenza tecnica o manutenzione.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *