Come montare una tenda

In questo paragrafo vi spieghiamo come montare la tenda da campeggio.

Amore per l’outdoor

Negli ultimi anni la pratica del campeggio ha preso piede un pò dappertutto. Andare in vacanza dormendo sotto le stelle, è diventato un hobby comune a centinaia di italiani. Ma quando si va in campeggio è necessario avere la giusta attrezzatura e, soprattutto, sapere come usarla. Una volta scelta ed acquistata la vostra tenda preferita, vi basterà seguire questi semplici step per avere un’idea di come montare la tenda da campeggio per le vostre vacanze.

Tutti i passi da seguire

Step 1: Posizionamento e materiali

La prima cosa da fare quando si va in campeggio, è scegliere il luogo giusto per montare la propria tenda. Cercate un luogo asciutto, libero da pietre e sassi, con una lieve pendenza (per favorire il deflusso dell’acqua piovana), a una certa distanza dai vostri vicini per evitare problemi di spazio. Cercate di evitare gli alberi che, seppure offrono una zona d’ombra, rovinano la tenda con la resina, rendendola instabile in caso di pioggia. A questo punto potete aprire la borsa ed estrarre i materiali necessari: i teli, i tiranti, i picchetti e l’eventuale veranda.

Step 2: Montaggio del corpo

Stendete il telo esterno per terra così da delimitare lo spazio necessario all’interno perimetro della tenda. Se possibile, procuratevi un telo più grande da stendere sotto, per evitare che entri all’interno sporcizia. A questo punto scegliete l’orientamento della tenda: si tratta di un passaggio fondamentale, soprattutto se campeggiate in uno spazio adibito al passaggio di automobili. Cercate di posizionare l’entrata verso una zona tranquilla, magari opposta a quella dove sorge il sole, in modo tale che le polveri sollevate dalle automobili non entrino all’interno della tenda. Arrivati a questo punto potete passare al montaggio vero e proprio della vostra tenda da campeggio. Se avete scelto una canadese, o una igloo, sarà sufficiente inserire i pali nelle asole che si trovano nella parte superiore della tenda (normalmente colorate di bianco per riconoscerle meglio). Per realizzare la struttura base della tenda, infilate da due angoli i pali, raggiungendo per ognuno l’angolo opposto, e bloccateli negli occhielli del telo per terra.

Step 3: Fissare la tenda al terreno

Una volta ottenuto il corpo della tenda, potete fissarla al terreno con i picchetti in dotazione in ogni confezione. Rivestite la tenda con il telo esterno e, facendo coincidere le aperture con quelle del telo interno (quindi l’ingresso, l’occhiello di aerazione e le altre aperture), fissate a terra i quattri angoli con i picchetti. Per una maggiore stabilità della tenda potete procedere con la stessa operazione anche sui picchetti intermedi, soprattutto se campeggiate in una zona ventosa o a rischio pioggio, cosi da ottenere maggiore stabilità e sicurezza.

Step 4: Consigli utili

  • Se vi accorgete che sta per arrivare un acquazzone, potete scavare un piccolo fosso intorno alla tenda per impedire che l’acqua vi raggiunga, facendola scorrere lungo il canale artificiale.
  • Se la tenda è bagnata,  o umida, fatela asciugare prima di riporla nella sacca: una della cause maggiori d’usura è proprio l’umidità che rimane sui teli.
  • Montate sempre la struttura centrale per prima, per poi procedere con gli altri strati

Video su come montare una tenda

Dai una occhiata ai video: aiutano a capire come muoversi, le dimensioni etc..

Questo video invece è stato prodotto proprio dalla Coleman:

1 commento su “Come montare una tenda

  1. per chiudere il discorso avevo visto le westravel che si montano ad ombrello e ne ero quasi convinto
    boh mi sono detto se fosse cosi facile la prenderebbero tutti….

Lascia un commento

Hai bisogno di un consiglio?*
Scrivi qui sotto, risponderemo il prima possibile!

*Il nostro sito offre un servizio informativo sugli acquisti: non risponderemo quindi a domande inerenti a problemi di assistenza tecnica o manutenzione.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *